Referendum costituzionale indetto per il 20 e 21 settembre 2020.

22/07/2020

Referendum costituzionale indetto per il 20 e 21 settembre 2020.
1)Esercizio del voto a domicilio per elettori affetti da infermità che rendano impossibile l’allontanamento dall'abitazione.
2)Voto degli elettori temporaneamente all'estero per motivi di lavoro, studio o cure mediche e familiari conviventi
3)Opzione degli elettori residenti all'estero per l'esercizio del diritto di voto in Italia


1)Esercizio del voto a domicilio per elettori affetti da infermità che rendano impossibile l’allontanamento dall'abitazione.
Gli elettori affetti da gravissime infermità, tale che l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano risulti impossibile e gli elettori affetti da gravi infermità, che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali, tali da impedirne l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano, sono ammessi al voto nella predetta dimora.
Per avvalersi del diritto di voto a domicilio, gli elettori devono far pervenire, al Sindaco del Comune di iscrizione nelle liste elettorali, nel periodo compreso tra il 11 Agosto 2020 ed il 31 Agosto 2020, una dichiarazione in carta libera attestante la volontà di esprimere il voto presso l'abitazione in cui dimorano, indicandone l'indirizzo completo.
Alla dichiarazione deve essere allegato un certificato rilasciato dal funzionario medico designato dall'A.S.L., in data non anteriore al 06 Agosto 2020, che attesti, in capo all'elettore, la sussistenza delle condizioni di infermità di cui al comma 1 dell'art. 1 della Legge n. 46/2009, ovvero la condizione di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali, tale da impedire all'elettore di recarsi al seggio.

2)Voto degli elettori temporaneamente all'estero per motivi di lavoro, studio o cure mediche e familiari conviventi
Gli elettori interessati iscritti nelle liste elettorali del Comune di RIVELLO devono presentare apposita domanda all'Ufficio Elettorale entro il Trentaduesimo giorno antecedente la data di votazione e, quindi, entro il entro il 19 agosto 2020. La dichiarazione di opzione redatta su carta libera, alla quale va allegata copia del documento d’identità valido dell’elettore, deve in ogni caso contenere l’indirizzo postale estero cui va inviato il plico elettorale ed una dichiarazione attestante il possesso dei requisiti di cui al comma 1 del citato art. 4-bis, resa ai sensi degli articoli 46 e 47 del testo unico di cui al decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445. L’istanza può essere inviata per posta, per posta elettronica, anche non certificata; Posta ordinaria: Ufficio Elettorale - Comune di RIVELLO, V.le Monastero 48 Posta elettronica ordinaria (PEO): margherita.renne@comune.rivello.pz.it Posta elettronica certificata (PEC): protocollo@pec.comune.rivello.pz.it ( Modello Allegato)

3)Opzione degli elettori residenti all'estero per l'esercizio del diritto di voto in Italia
Chi intendesse votare nel comune di iscrizione alle liste elettorali, dovrà esercitare l’opzione entro la data del prossimo 28 luglio 2020.
La presente opzione deve essere fatta pervenire tramite consegna a mano o per invio postale o telematico all’indirizzo Pec: protocollo@pec.comune.rivello.pz.it, unitamente a copia fotostatica di un documento di identità del sottoscrittore all'Ufficio Consolare competente non oltre il 28 luglio 2020.